In amore vince chi scappa


high fashion portrait of elegant woman in black and white hat an

 

Amiche, vi siete mai chieste perché quando siamo troppo carine con gli uomini loro scappano a gambe levate? Io me lo sono chiesta per più di 20 anni, soprattutto durante il mio soggiorno a Londra, e anche se ho letto libri al proposito, non sono mai riuscita a non essere la brava ragazza che si preoccupa e che fa del tutto per accomodare i suoi desideri.

Beh, adesso alla bellezza di … non ve lo dico, ma abbastanza anni, ho realizzato che la teoria della “stronzetta” è davvero valida. Non rendersi troppo disponibili e concentrarsi più sulla propria vita è un vero e proprio turn on per i maschietti e per il loro ego.

L’ultima volta che sono stata super carina, qualche mese fa, è stato quando ho conosciuto questo ragazzo bellino con la passione per la lingua italiana. Abbiamo cliccato subito e ci siamo dati appuntamento per continuare la nostra piacevole conversazione. Sembrava avessi trovato un ragazzo gentile ed educato.

Troppo bello per essere vero, dopo due belle dates infatti il nostro bel gallesino scompare nel nulla!

Conclusione, questa è solo una delle volte in cui sono rimasta delusa, giusto recentemente ho applicato la teoria della stronzetta e con mia grande sorpresa funziona davvero! E allora amiche perché fare da zerbino agli uomini, abbiamo il dovere di rispettare noi stesse!

E la vostra esperienza com’è stata?

Maschietti scusate, ma siete un po’ stronzetti (non tutti ovviamente, e comunque ci piacete ugualemente).

 

Ciao da Raffaella a Londra dal 95′

Orientamento corsi di inglese, IELTS, Cambridge, business, campus, adulti, ragazzi, bambini a partire dai 3 anni. Consigli su scuole private internazionali. Contattatemi a raffaella@languagesalive.com

 

 

 

Advertisements

Tutto sul National Insurance No


maxresdefault

La primissima cosa da fare appena giunti a Londra, sia che i motivi siano di lavoro e sia di studio, è quella di procurarsi il famoso NIN (National Insurance Number), un codice alfanumerico di 9 grafemi, che potrebbe essere paragonato al nostro codice fiscale in quanto ci identifica legalmente. È necessario dunque per lavorare (ci garantisce che tasse e contribuiti siano versati senza problemi o dal nostro datore di lavoro, se ne abbiamo uno, o volontariamente, se lavoriamo in proprio), ma anche per chiedere benefits e prestiti per studenti, per ottenere servizi sanitari e per poter riscuotere in futuro la nostra pensione.

Ottenerlo è molto semplice. Bisogna chiamare il Job Centre Plus al numero 0345 600 0643, dal lunedì al venerdì dalla 8:00 alle 18:00 e fissare un appuntamento. Nota bene che non si può chiamare questo numero dall’estero, dunque per chiamare dobbiamo procurarci prima una tessera telefonica inglese. Il colloquio telefonico consiste in domande molto semplici necessarie a identificarci, quindi se si è al momento in UK, dati personali, indirizzo inglese (se non se ne ha uno fisso, è possibile comunicarne uno qualsiasi; si potrà cambiare in seguito l’indirizzo), data di arrivo in UK e perché si vuole ottenere il NIN. Dopodiché, ci verrà dato un appuntamento per un colloquio di persona, che servirà a verificare la nostra identità, nella sede più vicina a dove viviamo (ce ne sono tre: una a Camden, una a Whitechapel e l’altra a Tooting) e ci spediranno a casa una lettera con l’indirizzo di questo job centre come conferma. La telefonata è a pagamento, dunque è fondamentale essere chiari e concisi se non vogliamo finire tutti i soldi nella carta.

Durante il colloquio ci verranno richieste più o meno le stesse cose e verrà verificata la veridicità dei nostri documenti, dunque non vanno dimenticati assieme alla lettera del datore di lavoro e del contratto, se si lavora già, o a quella delle agenzie di reclutamento, se non si ha ancora un lavoro.

I tempi di attesa per avere il nostro NIN variano da 3 a 6 settimane. Non è necessario averlo per iniziare a lavorare, ma basterà comunicare al proprio datore di lavoro che se ne è stata fatta richiesta. Se questo periodo viene superato conviene chiamare e domandare se è stato già spedito o meno. Una volta ricevuto, si consiglia di scrivere il NIN da qualche parte perché non è necessario avere la carta plastificata, ma semplicemente conoscere il proprio numero. Se lo si perde, si può cercarlo in documenti come il P60 o una busta paga oppure, in casi più estremi, bisognerà compilare il form CA5403 che verrà recapitato automaticamente all’HMRC.

Articolo scritto dalla nostra collaboratrice Maria Paola Fortuna

Informazioni anche riguardo corsi di inglese e accesso alle universita’. Scriveteci a raffaella@languagesalive.com o commentate qui sotto. Grazie