Le migliori Università del Regno Unito


uni

Avete mai contemplato l’idea di inziare o proseguire gli studi nel Regno Unito? Vi domandate il perche’ investire una considervole somma di denaro per studiare? La risposta e’ molto semplice, quasi ovvia: prospettive di lavoro migliori con possibilita’ di fare carriera facilmente. In inghilterra, la maggior parte dei lavori d’ufficio richiedono una laurea di almeno 3 anni a meno che non vogliate lavorare nel customer service, market research e call centre a vita. Il voto minimo per accedere a lavori di un certo livello e’ il 2.1

Vi spiego; negli studi cosi detti undergraduate la percentuale per prendere la laurea e’ del 40% parliamo di laurearsi con  un third praticamente, facilissimo direte, ma udite udite, se ottenete la laurea con un third potete anche buttarla nel ce..o. Anche con il voto successivo un 2.2 non sara’ molto facile entrare nelle aziende che per la maggior parte richiedono un 2.1 o un first che come dice la parola sarebbe il voto massimo.

Nella decisione di quale universita’ frequentare, influisce molto la sua reputazione e la validita’ dei corsi. Per questo motivo ho pensato di informarvi sulle universita’ piu’ quotate nel Regno Unito. Allora iniziamo:

Al numero uno senza ombra di dubbio si trova la famosa Cambridge, seguita dalla non meno famosa  Oxford. Segue poi la St Andrews, Surrey, Bath, Durham, Warwick, Imperial  College, Exeter, Lancaster, Loughborough e UCL. Per una lista completa potete consultare il sito del giornale The Guardian http://www.theguardian.com

Non siete sicuri quale scegliere e volete saperne di piu’? Vi consiglio di andare agli open days: delle giornate o serate in cui le universita’ mettono a disposizione il loro personale per rispondere ad ogni vostro dubbio o incertezza. Potete consultare questo sito www.opendays.com

Per entrare nelle universita’ inglesi tenete in considerazione che avrete bisogno di un punteggio abbastanza alto dello IELTS o almeno il certificato advanced del Cambridge. Una volta fatta domanda saranno le universita’ a decidere di offrirvi direttamente il posto o di chiamarvi per un colloquio o chiedervi di scrivere un essay o di rifiutare la vostra domanda senza dare spiegazioni. Per ulteriori informazioni su come fare l’application potete consultare il sito UCAS

Personalmente, fare l’universita’ in Surrey e poi a Londra e’ stata un’esperienza fantastica anche se ho investito una notevole somma di denaro, un investimento che mi ha consentito di accedere ad ogni lavoro che ho voluto fare. Quindi vi consiglio vivamente di pensarci su e valutare bene cosa volete fare da grandi…

Al prossimo post

In bocca al lupo!

Ps quella nella foto sono io, troppo contenta di aver finito il mio Master

Raffaella

A Londra dal 95′

Orientamento corsi di inglese per adulti, teenagers, bambini. IELTS, Cambridge, inglese generale e business. Per ulteriori informazioni contattatemi a raffaella@languagesalive.com

 

 

 

Advertisements

DOVE CERCARE LAVORO A LONDRA


trovare-lavoro-a-londra

Allora carissimi amici, siete appena arrivati a Londra o siete qua gia’ da un po’? Vi chiedete quali siti visitare per trovare lavoro? Sito gettonato che offre un po’ di tutto e’ senza dubbio www.gumtree.com Il sito spazia da lavori in ristorazione a lavori in marketing PR, nannies, ai lavori part time e per il weekend. Se volete accellerare la vostra ricerca e vedere chi cerca personale che parli italiano inserite questo termine come parola chiave magari insieme al lavoro che desiderate fare e i risultati saranno piu’ mirati.

Un sito da non sottovalutare e’ quello del Guardian https://jobs.theguardian.com/ anche qui i lavori sono molti in diversi campi, tuttavia, richiedono un livello di inglese abbastanza elevato.

Seguono i siti che vale la pena visitare http://www.totaljobs.com/    http://www.multilingualvacancies.com/ http://www.toplanguagejobs.co.uk/  www.reed.co.uk http://www.indeed.co.ukhttps://www.hospitalityjobsuk.co.uk/  http://www.eurolondon.com/

Per le Nannies segnalo www.royalnannies.co.uk

Per insegnanti di secondary, primary e nursery ma anche per assistenti, per favore contattatemi. E’ richiesto un buon livello di inglese.

Reality check: Se parlate poco o un inglese medio preparatevi a fare lavori umili, come me che all’inizio ho lavorato da Mc Donald’s. Potete sempre migliorare la vostra situazione iscrivendovi a un corso di inglese anche part time per poi aspirare a prendere titoli riconosciuti.

Consiglio: Una volta raggiunto un buon livello di inglese, pensate bene a continuare gli studi anche se iniziate tardi perche’ la laurea qui in inghilterra e’ richiesta per quasi tutti i lavori d’ufficio. Per dare uno sguardo a come applicare guardate il sito dell’ UCAS

Spero il post vi sia piaciuto

Un saluto e un in bocca al lupo a tutti voi.

Raffaella a Londra dal 95

Orientamento corsi di inglese, adulti, teenagers e bambini a Londra, Oxford e Stratford Upon Avon. Anche corsi IELTS ,CAMBRIDGE E TEACHING TRAINING  Se interessati contattatemi a raffaella@languagesalive.com

Tutto sul National Insurance No


maxresdefault

La primissima cosa da fare appena giunti a Londra, sia che i motivi siano di lavoro e sia di studio, è quella di procurarsi il famoso NIN (National Insurance Number), un codice alfanumerico di 9 grafemi, che potrebbe essere paragonato al nostro codice fiscale in quanto ci identifica legalmente. È necessario dunque per lavorare (ci garantisce che tasse e contribuiti siano versati senza problemi o dal nostro datore di lavoro, se ne abbiamo uno, o volontariamente, se lavoriamo in proprio), ma anche per chiedere benefits e prestiti per studenti, per ottenere servizi sanitari e per poter riscuotere in futuro la nostra pensione.

Ottenerlo è molto semplice. Bisogna chiamare il Job Centre Plus al numero 0345 600 0643, dal lunedì al venerdì dalla 8:00 alle 18:00 e fissare un appuntamento. Nota bene che non si può chiamare questo numero dall’estero, dunque per chiamare dobbiamo procurarci prima una tessera telefonica inglese. Il colloquio telefonico consiste in domande molto semplici necessarie a identificarci, quindi se si è al momento in UK, dati personali, indirizzo inglese (se non se ne ha uno fisso, è possibile comunicarne uno qualsiasi; si potrà cambiare in seguito l’indirizzo), data di arrivo in UK e perché si vuole ottenere il NIN. Dopodiché, ci verrà dato un appuntamento per un colloquio di persona, che servirà a verificare la nostra identità, nella sede più vicina a dove viviamo (ce ne sono tre: una a Camden, una a Whitechapel e l’altra a Tooting) e ci spediranno a casa una lettera con l’indirizzo di questo job centre come conferma. La telefonata è a pagamento, dunque è fondamentale essere chiari e concisi se non vogliamo finire tutti i soldi nella carta.

Durante il colloquio ci verranno richieste più o meno le stesse cose e verrà verificata la veridicità dei nostri documenti, dunque non vanno dimenticati assieme alla lettera del datore di lavoro e del contratto, se si lavora già, o a quella delle agenzie di reclutamento, se non si ha ancora un lavoro.

I tempi di attesa per avere il nostro NIN variano da 3 a 6 settimane. Non è necessario averlo per iniziare a lavorare, ma basterà comunicare al proprio datore di lavoro che se ne è stata fatta richiesta. Se questo periodo viene superato conviene chiamare e domandare se è stato già spedito o meno. Una volta ricevuto, si consiglia di scrivere il NIN da qualche parte perché non è necessario avere la carta plastificata, ma semplicemente conoscere il proprio numero. Se lo si perde, si può cercarlo in documenti come il P60 o una busta paga oppure, in casi più estremi, bisognerà compilare il form CA5403 che verrà recapitato automaticamente all’HMRC.

Articolo scritto dalla nostra collaboratrice Maria Paola Fortuna

Informazioni anche riguardo corsi di inglese e accesso alle universita’. Scriveteci a raffaella@languagesalive.com o commentate qui sotto. Grazie