In amore vince chi scappa


high fashion portrait of elegant woman in black and white hat an

 

Amiche, vi siete mai chieste perché quando siamo troppo carine con gli uomini loro scappano a gambe levate? Io me lo sono chiesta per più di 20 anni, soprattutto durante il mio soggiorno a Londra, e anche se ho letto libri al proposito, non sono mai riuscita a non essere la brava ragazza che si preoccupa e che fa del tutto per accomodare i suoi desideri.

Beh, adesso alla bellezza di … non ve lo dico, ma abbastanza anni, ho realizzato che la teoria della “stronzetta” è davvero valida. Non rendersi troppo disponibili e concentrarsi più sulla propria vita è un vero e proprio turn on per i maschietti e per il loro ego.

L’ultima volta che sono stata super carina, qualche mese fa, è stato quando ho conosciuto questo ragazzo bellino con la passione per la lingua italiana. Abbiamo cliccato subito e ci siamo dati appuntamento per continuare la nostra piacevole conversazione. Sembrava avessi trovato un ragazzo gentile ed educato.

Troppo bello per essere vero, dopo due belle dates infatti il nostro bel gallesino scompare nel nulla!

Conclusione, questa è solo una delle volte in cui sono rimasta delusa, giusto recentemente ho applicato la teoria della stronzetta e con mia grande sorpresa funziona davvero! E allora amiche perché fare da zerbino agli uomini, abbiamo il dovere di rispettare noi stesse!

E la vostra esperienza com’è stata?

Maschietti scusate, ma siete un po’ stronzetti (non tutti ovviamente, e comunque ci piacete ugualemente).

 

Ciao da Raffaella a Londra dal 95′

Orientamento corsi di inglese, IELTS, Cambridge, business, campus, adulti, ragazzi, bambini a partire dai 3 anni. Consigli su scuole private internazionali. Contattatemi a raffaella@languagesalive.com

 

 

 

Le migliori Università del Regno Unito


uni

Avete mai contemplato l’idea di inziare o proseguire gli studi nel Regno Unito? Vi domandate il perche’ investire una considervole somma di denaro per studiare? La risposta e’ molto semplice, quasi ovvia: prospettive di lavoro migliori con possibilita’ di fare carriera facilmente. In inghilterra, la maggior parte dei lavori d’ufficio richiedono una laurea di almeno 3 anni a meno che non vogliate lavorare nel customer service, market research e call centre a vita. Il voto minimo per accedere a lavori di un certo livello e’ il 2.1

Vi spiego; negli studi cosi detti undergraduate la percentuale per prendere la laurea e’ del 40% parliamo di laurearsi con  un third praticamente, facilissimo direte, ma udite udite, se ottenete la laurea con un third potete anche buttarla nel ce..o. Anche con il voto successivo un 2.2 non sara’ molto facile entrare nelle aziende che per la maggior parte richiedono un 2.1 o un first che come dice la parola sarebbe il voto massimo.

Nella decisione di quale universita’ frequentare, influisce molto la sua reputazione e la validita’ dei corsi. Per questo motivo ho pensato di informarvi sulle universita’ piu’ quotate nel Regno Unito. Allora iniziamo:

Al numero uno senza ombra di dubbio si trova la famosa Cambridge, seguita dalla non meno famosa  Oxford. Segue poi la St Andrews, Surrey, Bath, Durham, Warwick, Imperial  College, Exeter, Lancaster, Loughborough e UCL. Per una lista completa potete consultare il sito del giornale The Guardian http://www.theguardian.com

Non siete sicuri quale scegliere e volete saperne di piu’? Vi consiglio di andare agli open days: delle giornate o serate in cui le universita’ mettono a disposizione il loro personale per rispondere ad ogni vostro dubbio o incertezza. Potete consultare questo sito www.opendays.com

Per entrare nelle universita’ inglesi tenete in considerazione che avrete bisogno di un punteggio abbastanza alto dello IELTS o almeno il certificato advanced del Cambridge. Una volta fatta domanda saranno le universita’ a decidere di offrirvi direttamente il posto o di chiamarvi per un colloquio o chiedervi di scrivere un essay o di rifiutare la vostra domanda senza dare spiegazioni. Per ulteriori informazioni su come fare l’application potete consultare il sito UCAS

Personalmente, fare l’universita’ in Surrey e poi a Londra e’ stata un’esperienza fantastica anche se ho investito una notevole somma di denaro, un investimento che mi ha consentito di accedere ad ogni lavoro che ho voluto fare. Quindi vi consiglio vivamente di pensarci su e valutare bene cosa volete fare da grandi…

Al prossimo post

In bocca al lupo!

Ps quella nella foto sono io, troppo contenta di aver finito il mio Master

Raffaella

A Londra dal 95′

Orientamento corsi di inglese per adulti, teenagers, bambini. IELTS, Cambridge, inglese generale e business. Per ulteriori informazioni contattatemi a raffaella@languagesalive.com

 

 

 

Consigli su come aprire un conto bancario a Londra.


bank-accounts

Appena arrivati a Londra, una delle primissime cose che vi capiterà di fare sarà aprire un conto corrente inglese, soprattutto se trovate subito lavoro e dovete ricevere il primo stipendio, dato che, generalmente, non può essere accreditato su un conto estero.

La cosa bella dei conti inglesi è che non hanno alcun tipo di commissione bancaria o di costi di apertura, gestione e, se si torna in Italia, si può chiudere facilmente recandosi in una filiale o addirittura per telefono. Inoltre, un altro vantaggio di aprire un conto inglese è sicuramente il notevole risparmio che avrete sulle commissioni che altrimenti paghereste se usaste la carta italiana.

Aprire il conto è semplice e soprattutto molto veloce, e servono essenzialmente due documenti: un documento di identità e una prova di residenza.

Molti italiani hanno difficoltà ad aprire il conto perché non possiedono il passaporto e la carta d’identità (cartacea) spesso non è accettata dalle banche. In realtà, questo non dovrebbe accadere perché nessuno può contestare un documento valido di un cittadino europea ma, statene certi, potrebbero fare storie. Il mio consiglio è, se potete, di farvi il passaporto prima di partire, con quello non avrete mai problemi. La prova di residenza, invece, non è altro che avere un documento che dimostri che state vivendo nel Regno Unito, dunque un contratto di casa, una bolletta, etc. Se siete in un ostello, una residenza universitaria o venite come ragazzo/a alla pari fatevi dare chi vi ospita la prova di residenza.

Se vi recate in una filiale per aprire il conto potrebbe succedere che, se il vostro livello di inglese non e’ molto buono, vi diranno di fare prima la registrazione on line e poi di ritornare. Per questo se avete difficoltà potrete sempre farvi aiutare da qualche amico o conoscente, ma vi assicuro che la registrazione è molto facile.

Una volta fatto il tutto, arriverà per posta in tempi molto rapidi sia la carta che il pin in due buste separate. Ricordatevi di firmare dietro la carta!

Ma esiste una banca che offre condizioni migliori di altre? La risposta è no. Ogni banca vale davvero un’altra. Le maggiori banche come Barclays, Santander, Lloyds, HSBC, Royal Bank of Scotland e Natwest e ti permettono di fare più o meno le stesse cose, alle stesse condizioni e hanno tutte filiali in ogni quartiere di Londra. Scegliete quindi semplicemente quella più vicina o quella che vi fa meno problemi, se siete provvisti solo di carta d’identità.

Maria Paola Fortuna

Per assistenza gratuita per corsi di inglese anche IELTS e CAMBRIDGE  e alloggi in famiglia o residenze universitarie scrivete sotto o mandate un email a raffaella@languagesalive.com

Grazie Raffaella